Il torchio

Il torchio "Cosa vende?", domando al ragazzo appoggiato alla vecchia botte consumata dall'uso e dagli anni davanti all'ingresso della bella bottega.
Lui, aspira con voluttà l'ultimo tiro della sigaretta fatta a mano che si sta concedendo, mi punta addosso uno sguardo complice, si volta compassato e si dirige all'interno invitandomi, cortesemente, a seguirlo.
Varco la soglia con curiosità crescente. I miei occhi guizzano su ogni particolare, ma è l'inebriante profumo di vino ad avere la meglio, al momento, su tutto il resto.
Il vinaiolo, con un teatrale gesto della mano destra, abbraccia tutta la bottega, e mi risponde: "Vini sfusi e olio. Benvenuto al Torchio".
Il mio sguardo è rapito, da subito, dalle sei panciute cisterne in acciaio in cui viene ospitato il vino. Il vinaio intanto, prende delle bottiglie vuote, belle, di vetro verde, proprio come quelle di quando ero bambino, ed inizia a mescere il vino dalle cisterne.
"Cosa ne pensi?" dice, mentre con abili gesti continua le operazioni di imbottigliamento.
"Un tuffo nel passato" rispondo senza esitazione alcuna. "Aiutavo mio nonno a travasare il vino in cantina". Intanto le bottiglie sono piene, e il vinaio, a proposito si presenta, mi dice con affabile cortesia: "Io sono Rocco", le sposta sul banco per tapparle e disporle insieme a molte altre. Sono tutte lì in attesa di essere acquistate.
"Vuoi assaggiare un vino veramente eccezionale?". Prende un bicchiere, lo riempie direttamente alla cisterna. Il rosso rubino fluisce nel calice. Rocco mi porge la coppa e assaggio, con gli occhi, il naso, la bocca quel fantastico Primitivo che con tanta cortesia mi viene offerto. Mentre lo gusto con tutto me stesso il simpatico vinaiolo mi spiega ogni segreto di quel nettare. Poi lo stesso gesto si ripete per gli altri vini.
Poso il calice sul banco, ne è rimasto poco meno di un'unghia sul fondo. Manda riflessi vermigli. "Dammi un Primitivo allora".
Pago. Prendo la mia bottiglia e mi avvio verso casa.
I sensi ancora inebriati da un'esperienza fatta di odori e gesti senza tempo. Arrivato la stappo. Me ne verso un generoso bicchiere. Mentre lo sorseggio le parole di Rocco tornano alla mente: "Se hai delle bottiglie o delle damigiane portale con te la prossima volta. Le riempiremo assieme".
Ora ricordo.
Poso il bicchiere di vino sul tavolo della cucina e scendo in cantina. Scosto alcune scatole, ed eccola lì. "Quanto tempo è passato. Finalmente torni al tuo lavoro". Prendo con delicatezza la vecchia damigiana impagliata. Sullo spesso vetro la polvere del tempo. La porto a casa e la pulisco. Vesto il cappotto ed esco nuovamente. Torno al Torchio. Torno da Rocco.

La cantina arriva in città.

Continua...

Il nostri prodotti

Vini sfusi, rossi e bianchi, ospitati in grosse cisterne d'acciaio, si alternano al Torchio a seconda della stagionalità e della qualità, ma anche agro di vino, grappe ed una selezione dei vini delle migliori cantine italiane.
Solo con la conoscenza diretta dei produttori e dei loro prodotti, possiamo garantire la genuinità di vini ed olii ed un giusto rapporto qualità/prezzo.

Il vino

  • Vini Rossi
  • Vino Rosso da Tavola - 10,5° - 1,90 €/lt
  • Cabernet I.G.T. - 11,5° -2,90 €/lt
  • Gutturnio biologico D.O.C. (SENZA SOLFITI) - 12,5° - 3,50 €/lt
  • Merlot I.G.T.. 12,5° -2,60€/lt

 

  • Vini Bianchi
  • Pignoletto I.G.T. - 12,0° - 2,70 €/lt
  • Traminer Veneto I.G.T. - 11,5&5deg; - €/lt
  • Pinot Veneto - 11,5° - 2,70€/lt
GRANDE NOVITA'
Malvasia di Candia aromatica secca e leggermente frizzante. VENITE A PROVARLA!!!

L'olio

  • Basilicata - 9,00 €/lt
  • Nel piccolo comune di Campomaggiore, in provincia di Potenza, ogni possessore di piante d'olivo contribuisce alla produzione di quest'olio, rendendolo per questo speciale. All'olfatto si presenta fresco e con sentori di carciofo ed erba tagliata.
  •  
  • Sicilia - 9,50 €/lt
  • Quest'olio viene prodotto con due varietà di oliva: Nocellara e Biancolilla . Il terreno, nel quale affondano le radici gli olivi centenari di Sicilia, conferisce a quest'olio l'inconfondibile ed inebriante sentore di pomodoro.

Orario di apertura

Aperto quasi tutti i giorni della settimana dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 20:00

Chiuso la Domenica.

Vieni a trovarci, dai!

Come arrivare al Torchio

Metro MM2 (Linea Verde), fermata Lambrate + bus 93

Tram n°5, fermata Via Beato Angelico/Via Aselli

Bus n°54, fermata Largo Porto di Classe
Bus n°61, fermata Piazzale Gorini Istituto dei Tumori
Bus n°93, fermata Via Beato Angelico/Via Aselli

Contatti

Sono il titolare di un ristorante ed ho bisogno di una fornitura di vino?
Devo organizzare un evento particolare ed ho bisogno di comprare del vino?
Posso servirmi al Torchio?
Certo!


Contatta Il Torchio ed insieme studieremo la fornitura più adatta alle tue esigenze al prezzo più giusto:

  • i campi contrassegnati con * sono obbligatori.

Il Torchio
Via Aselli 33
Città Studi
20141 Milano (MI)
Tel. 02-36740358
email: il.torchio@hotmail.it


Allarga la mappa